Operational Excellence



Essere competitivi a 360° e creare valore a tutti i livelli significa ottimizzare i processi riducendo gli sprechi, ma soprattutto vuol dire essere sostenibili, pensando a soluzioni nel rispetto dell'ambiente e delle persone.

L'Operational Excellence - abbreviato in OPEX e noto in Italia anche come "Eccellenza Operativa"- è un sistema di gestione aziendale che mira all'efficienza della organizzazione, regolata secondo standard operativi che vengono costantemente rivisti grazie agli strumenti che innescano il processo di miglioramento continuo.

A differenza di altre metodologie di gestione derivanti dalla produzione snella, l'operational excellence pone l'attenzione primaria sulle risorse umane ed al loro coinvolgimento: punto fondamentale per garantire un processo di miglioramento continuo.
Il coinvolgimento della risorsa è graduale e guidato, attraverso un programma di training stabilito ad inizio del percorso di miglioramento per mezzo di una analisi delle soft e hard skills; questa prima valutazione permette di far emergere le potenzialità e le capacità delle persone che rimarrebbero altrimenti nascoste con l'applicazione di altre metodologie Lean tradizionali.

Applicare l'OPEX significa permettere la creazione di un linguaggio comune all’interno dell’azienda per migliorare il coordinamento tra reparti e funzioni. Questo velocizza la comunicazione, trasferisce il know-how e rende efficiente un processo di miglioramento.

Non basta quindi applicare gli strumenti Lean con un approccio ingegneristico, è necessario prendere in considerazione le risorse umane che ho a disposizione ed il loro valore, riconoscendo limiti e potenzialità: solo una volta posta questa condizione si può iniziare a pianificare un percorso di miglioramento continuo. La capacità di un consulente deve essere quella di capire quali strumenti sono necessari da applicare in una determinata azienda e con quale grado di approfondimento.

L'operational excellence replica uno standard in termini organizzativi grazie anche una serie strumenti (facilitatori) che garantiscono, una volta condivisa la visione aziendale, il raggiungimento di obiettivi di efficienza sempre facilmente misurabili e confrontabili con benchmark.

L'OPEX, essendo applicato con estrema efficacia da diverse tra le maggiormente produttive e complesse aziende al mondo (BMW, Microsoft, Apple, GSK, HP, Rolls-Royce, Sony, General Electric, per citarne alcune), garantisce anche una estrema semplicità di audit esterno da parte di un potenziale cliente multinazionale grazie ad uno standard di valutazione e delle specifiche check list di applicazione per ogni strumento.